Dr.Hauschka Med

I denti non sono soltanto espressione della nostra vitalità, ma anche del nostro sviluppo interiore. Con la seconda dentizione il bambino inizia il proprio cammino verso l’età adulta.

Siwak prima di ogni preghiera

Il benessere inizia dalla bocca, come molte culture già sapevano migliaia di anni fa. Gli egiziani, attorno al 1900 a.C. si lavavano i denti, ogni mattina, con il bicarbonato di sodio, definendo questa naturale consuetudine come il “primo pasto della mattina”. Troviamo citazioni sui rami filamentosi dell’albero di neem (Azadirachta indica), che masticati fungevano da spazzolino da denti e collutorio già nel Codice di Manu dell’antica India, che risale al 600 a.C. Per il profeta Maometto (ca. 570 - 632), l’igiene orale con il legno dei ramoscelli filamentosi sminuzzati dell’albero di Arak (Salvadora persica), il cosiddetto Miswak o Siwak, era un obbligo religioso. Egli era convinto che una sola preghiera pronunciata da una bocca pulita avesse molto più valore di 75 preghiere normali.