Dr.Hauschka Med

I denti non sono soltanto espressione della nostra vitalità, ma anche del nostro sviluppo interiore. Con la seconda dentizione il bambino inizia il proprio cammino verso l’età adulta.

Il Dr. med. dent. Hans Dieter Schwertfeger consiglia:
questa è una pulizia corretta

Lavate i denti al termine di ogni pasto. Posizionate lo spazzolino con un angolo di 45° rispetto alla gengiva e pulite con un movimento leggermente vibratorio, senza esercitare un’eccessiva pressione, partendo dalla gengiva e passando poi sui denti. Con il movimento vibratorio massaggerete la gengiva e nel contempo ne stimolerete l’irrorazione sanguigna; in questo modo l’organismo viene anche agevolato nello smaltimento delle sostanze infiammatorie. Inoltre una pulizia regolare impedisce la formazione della placca, che è possibile rimuovere meccanicamente solo fintanto che non si indurisce. Laddove non vi è placca, gli ingredienti rinforzanti del dentifricio possono svolgere la propria azione diretta. Ogni tre mesi dovreste cambiare spazzolino da denti.

Sfregare con lo spazzolino da denti solo le superfici masticanti. Passare su gengive e superficie dei denti soltanto con un movimento vibratorio